Home / 2020 / Novembre

Archivi Mensili: Novembre 2020

Questo cielo non è da ammirare, ma da ringraziare.

“Per questo preferisco di gran lunga l’autunno alla primavera, perché in autunno si guarda il cielo. In primavera la terra”. ( Soren Kierkegaard )   Francesca non imbruttita, novembre 2020 – © Mozzafiato

Leggi Articolo »

Vulgus vult decipi, ergo decipiatur

 CARA AMICA LIBERTÀ  La libertà è la cosa più costosa e faticosa che ci sia, in termini di impegno, di relazioni e anche-e sopratutto-di denaro; peraltro ognuno ne ha una versione propria, insindacabile ed inviolabile, come quella di ciascun altro. ...

Leggi Articolo »

Bisogna avere un po’ di fiducia, sai, nella gente.

Queste sono le parole di Tracy, interpretata meravigliosamente da Mariel Hemingway, alla fine del film di Woody Allen “Manhattan”, che ieri sera ho rivisto. Mi sono giunte, quasi all’unisono, le parole di Tony Servillo nella pellicola “Le conseguenze dell’amore”, quando ...

Leggi Articolo »

Ho sfoderato il cappotto pesante, profumato di tintoria, per fare il giro del quartiere.

Ho sfoderato il cappotto pesante, profumato di tintoria, per fare il giro del quartiere. Quasi nessuno ha assistito alla sfilata e ho pensato che siamo tutti la Fondazione Prada: physically closed digitally active. Le parole scorrono così sui led, come ...

Leggi Articolo »

Historias de Gabán 8 (Llamado)

Él en su mirada le acoge el llamado, llamado que se filtra entre los minutos del reloj, permitiendo que la imaginación inicie su diversión. Las palabras suaves y juguetonas de sus hijos, les llevan a atenderlos con las acostumbradas atenciones ...

Leggi Articolo »

ΣΥΝΦΩΝΩ

Ho sempre amato il verbo συμφωνώ in greco, ovvero sono d’accordo, la penso come te. Etimologicamente parlando, indica due o più voci che creano armonia. È un concerto di suoni melodici che non stonano con il motivo di fondo che ...

Leggi Articolo »

Ti à piaciato…Proietti?

Se n’é andato il giorno del suo compleanno, proprio come il sommo William Shakespeare. Del resto, Gigi Proietti aveva col Bardo un rapporto speciale, che l’ha portato a fondare e a riempire di pubblico – e a prezzi popolari – ...

Leggi Articolo »