Home / 2017 / febbraio

Archivi Mensili: febbraio 2017

Vivere la vita è un viaggio bellissimo.

Vivere la vita è un viaggio bellissimo, ma pur sempre un viaggio che ha un inizio ed una fine. Sono nato e cresciuto in una famiglia cattolica, ma non per questo condanno chi ha seguito la volontà di Luana Englaro, ...

Leggi Articolo »

Cantiere alla moda.

  Elena Galimberti, febbraio 2017 – © Mozzafiato

Leggi Articolo »

Feriali virtù

DESANTIFICA LE FESTE Irriverenza? No: pragmatismo, utilità, praticità; ed efficienza. Il riposo, lo svago, il periodo di vacanza, sono sacri. Ma perché mai doverli fare tutti nello stesso momento? Le “feste comandate” han fatto il loro tempo ed è tempo che ...

Leggi Articolo »

Angelo Marani: “Un Patchwork D’Amore”

Milano Moda Donna: Palazzo Serbelloni ospita la prima sfilata dello stilista dopo la sua scomparsa.   22 febbraio 2017, Palazzo Serbelloni, Corso Venezia 16, Milano. Il calendario della Moda Donna apre i suoi battenti con lo stilista che amava l’arte ...

Leggi Articolo »

Il rubinetto perde acqua.

Il rubinetto perde acqua. A volte mi piace sentire il rumore. A volte bisognerebbe avvisare il riparatore di gocce, ma tu sei lì che ascolti il contatto dell’acqua sul metallo. Cadenzato. Studiato. Rilassato. Il riparatore di gocce riposa. Nella tua ...

Leggi Articolo »

Mi girano le palme.

Elena Galimberti, febbraio 2017 – © Mozzafiato Foto Elena Galimberti – Riproduzione riservata

Leggi Articolo »

Milano: osservazione curiosa del movimento presente.

Questa foto l’ho scattata pochi giorni fa, parla di quello che Milano mi ha sempre mostrato e di ciò che ho vissuto in questa splendida città. L’attenzione e la tensione al movimento, di qualsiasi natura sia, artistica, tecnologica, sociale, intellettuale. ...

Leggi Articolo »

Solanum tuberosum

L’evoluzione verde e ambientalista ci ha portato ad un aggiornamento dell’ atlante di Anatomia Umana con l’ingresso di una terminologia meno fredda ed asettica e, direi, più partecipata e a volte, anche oggetto di pubblico dibattito. Questa evoluzione ha premiato ...

Leggi Articolo »

Nel silenzio di questa mattina ha cantato un pettirosso.

Nel silenzio di questa mattina ha cantato un pettirosso. Ho pensato che fosse felice. Sul ramo. Con il suo cinguettare. Così io, curioso come un bambino ho sbirciato da dietro alla finestra. Sul ramo. Era là. Quel piccolo pettirosso felice. ...

Leggi Articolo »

E dopo Carosello…

Sono passati sessant’anni. Il 3 febbraio 1957 la sigla di Carosello faceva irruzione – subito dopo il telegiornale – per la prima volta nelle (poche) case degli italiani dotate di televisore e non le avrebbe più abbandonate fino alla primavera ...

Leggi Articolo »