Home / NEWS / Taca la bala

Taca la bala

Giampiero Galeazzi

“Se c’è lei per la ‘domenica sportiva’, vuol dire che è una partita importante”. Così l’avvocato Agnelli salutava Giampiero Galeazzi nel pre-partita, al posto del consueto “Come sta?” che sistematicamente spiazzava l’intervistatore di turno con la domanda pronta. Questo per ...

Leggi Articolo »

INTER: IL “SACCO DI ROMA” 2021

Inzagi, Dzeko, Correa La storia recente dell’Inter è fatta di ‘ere geografiche’ : dapprima quella tedesca, Matthaus, Rumenigge), poi quella argentina (Zanetti, Cambiasso) per arrivare più di recente a quella balcanica (Brozovic, Perisic) senza disdegnare incursioni verso altri talenti più ...

Leggi Articolo »

53 anni : 1968-2021

Voglio sottolineare il completamento di un percorso che va  dalla fiaccolata di Napoli – vista in TV in bianco e nero – ai coriandoli sparati in aria nella magica serata di Wembley. Una vittoria, si è detto, dovuta al “gruppo”; preferisco ...

Leggi Articolo »

“Cinici e spietati”

La connotazione non è mia, ma di un compagno di Liceo con il quale il 19° scudetto  ha aperto un nuovo flusso di comunicazione. Essa riassume perfettamente la lezione che la Beneamata ha finalmente imparato: giocare un calcio essenziale e remunerativo ...

Leggi Articolo »

L’infallibilità dell’arbitro e la generosità del campione

Molto, molto tempo fa sono stato arbitro di calcio, ovviamente in campionati minori del circuito C.S.I. (ambiti oratoriani) in cui ti insegnavano la regola d’oro che l’arbitro non deve tornare mai sulle sue decisioni per inculcare il rispetto dell’autorità! E’ ...

Leggi Articolo »

“Io sarei andato sul primo palo”

Questa affermazione di Paolo Rossi conclude una sua recente intervista. Ma questa dichiarazione ci fa comprendere il vero DNA del calciatore: un’opportunista dell’area di rigore. Luglio 1982, avevo da poco compiuto vent’anni, “20” come il numero della maglia di Paolo ...

Leggi Articolo »

“Migliore di qualunque allenatore”

Questa è la frase con cui Gianni Agnelli descrisse Diego Armando Maradona. Forse in questa frase c’è la verità che tante testate giornalistiche dall’Alaska al Sud Africa non hanno scritto o, dimenticato di scrivere. Tutti hanno esaltato, giustamente, la sua ...

Leggi Articolo »

IL GRANDE CORSO (non è Napoleone)

A calcio (giocato) sono sempre stato una schiappa. Ma se una magia mi avesse regalato il giusto talento, avrei voluto essere come Mario Corso. Con quel fisico un po’ così, quell’espressione un po’ così (a Paolo Conte sicuramente piaceva) a ...

Leggi Articolo »

Onore ai vinti

Ho assistito al derby di Milano, ieri. Ero seduto a fianco di Carlo Pelegatti, grande collega e vero tifoso milanista. Potete immaginare le discese e le salite delle emozioni come su una maestosa montagna russa. Io interista da sempre, da ...

Leggi Articolo »

Uomini. Ancora ce ne sono.

Ho apprezzato moltissimo la risposta di Siniša Mihajlović, allenatore del Bologna, in lotta da 4 mesi contro la leucemia, a coloro che lo vorrebbero insignire del Premio Panchina d’oro: “ Mi devono premiare perché lo merito, non perché sono malato“. ...

Leggi Articolo »