Home / CULTURA

CULTURA

  • Natalia Jiménez Aristizabal

  • Natalia Jiménez Aristizabal

  • Finlandia

  • Fer Mendoza

  • Adriana Valentini

  • Adriana Valentini

  • Natalia Jiménez Aristizabal

  • Andrea Vaccaro

  • Roberto Vela

  • Adriana Valentini

  • Cité Universitaire

  • Roberto Vela

  • Natalia Jiménez Aristizabal

  • Teodora Koeva

  • Lorena Hidalgo

  • Lorena Hidalgo

  • Baldassarre Aufiero

  • Baldassarre Aufiero

Incomunic-abilità pandemica

Chissà se Michelangelo Antonioni aveva previsto le mascherine di questi giorni facendo cingere il volto di Monica Vitti con una sciarpa, in una Ravenna cromaticamente smorzata, nel suo capolavoro Deserto Rosso (1964). In questi giorni di pandemia dovuta all’emergenza Coronavirus, ...

Leggi Articolo »

In questi giorni senza

  ABBIAMO CAPITO  (CI ERAVAMO DIMENTICATI) Che senza socialità non c’è felicità Che la notte ha la stessa dignità del dì Che il tempo e lo spazio sono relativi: da risorsa molto scarsa sono diventati d’improvviso risorsa molto abbondante Che ...

Leggi Articolo »

Melanconia

“Un desiderio di desideri: la malinconia ” (Lev Tolstoj)     Principessa zarista, marzo 2020 – © Mozzafiato

Leggi Articolo »

Re(si)stiamo in casa.

Re(si)stiamo in casa. Brindiamo con l’anima, andiamo a mangiare vicino al cuore, riposiamoci tra le vene e i polmoni, raccontiamo una barzelletta ai nostri occhi. Andiamo al cinema. Oggi proiettano la vera storia dei nostri piedi, dei nostri passi; credo ...

Leggi Articolo »

Historias de Gabán 6 (Placer)

El sonido de la puerta se opaca por bellas risas que son además destellos de luz, se agacha y por unos instantes se siente como ellos, niña de nuevo y conectada con el presente, los abrazos se vuelven su segunda ...

Leggi Articolo »

L’amore che si paga

Ho letto che L’amore che si paga non è amore. Ho riflettuto sopra ai suoi fianchi, vicino alle sue labbra, davanti alle sue spalle. Mi ha chiesto di non baciarla. Ho rispettato il suo desiderio, rispetto tutti i desideri quando ...

Leggi Articolo »

Mi dispiace per l’accaduto.

Mi dispiace per l’accaduto. Davvero. Sono stufa di aspettare. Voglio ascoltarti. Parlami, urtami, grida. Non mi importa, ma fa’ un gesto. Io sono qui Vivo, gioisco, piango Ma più di ogni cosa ti aspetto Attendo un tuo cenno, un avviso. ...

Leggi Articolo »

Mi piace ascoltare il silenzio.

Mi piace ascoltare il silenzio. Dentro c’è tutto: il nostro mondo interiore, la natura, le voci degli altri sensi. Il silenzio ti racconta chi sei, chi vorresti diventare e cosa è andato smarrito o abbandonato lungo il cammino. Nel silenzio ...

Leggi Articolo »

Narcisa

    Principessa zarista, dicembre 2019  – © Mozzafiato (Riproduzione riservata)

Leggi Articolo »

Ponte

Anteporre una linea di scavalco… Erigere un passaggio sul vuoto nudo della pietra. Decretare architettonicamente un segno nel culto del paesaggio. Ricondurre il sentiero alla riconnessione con gli avi. Come può la pietra innalzarsi sopra l’impeto dell’acqua ? In torsione, ...

Leggi Articolo »