Home / LIFESTYLE / La Milano Fashion Week per il prossimo Autunno.

La Milano Fashion Week per il prossimo Autunno.

La Milan Women Fashion Week per il prossimo Autunno/Inverno ci ha portato ancora una volta un’onda di tendenze nuove interessanti e accattivanti. Svoltasi in soli 6 giorni sono state presentate più di 150 collezioni.

photo 2Il primo a colpire media e buyers con la sua sfilata spettacolo è  stato lo stilista tedesco Philipp Plein con una scenografia meravigliosa nel grande Palazzo delle Scintille a Milano. Bianco, nero e un tocco di arancio erano i colori principali della collezione. Abiti lunghi, ricamati con swarowski, pantaloni di coccodrillo e pitone, pellicce strette in vita alta erano solo alcuni dei punti di forza della collezione che l’ha trasformata in un vero couture.

Non ci ha deluso neanche Scervino scegliendo il rigore e i motivi dei tessuti maschili per esprimere una nuova sensualità . La donna Ermanno Scervino indossa crop-top corazza in cristalli ricamati, portati su gonna di mongolia, selvagge e glamour. Il protagonista dei colori e’ il royal blue.photo 3 (1)

Rigore di linee e forme contro improvisazioni esclusive di colore e’ invece il punto di partenza della collezione di Byblos Milano. Ispiratosi all’arte contemporanea tra l’Europa e L’estremo Oriente, Manuel Facchini ci presenta abiti bon-ton di jacquard in diverse tonalita di blu e bianco, dei motivi ornamentali e la giacca biker, in colori brillanti.

Lontano dall’arte e dalle linee maschili invece Miuccia Prada ci porta in un mondo pieno di colori pastello, iper sintetiche presentando una collezione molto femminile. Colpisce il jersey quasi imbottito che reinventa la figura, abiti a vita alta e crinolina sottto gli abiti svasati. Molta attenzione anche agli accessori: borse raddoppiate una dentro l’altra, fiocchi, spille e dei guanti strepitosi in coccodrillo. Una collezione very playful, very candy.

photo 1 (1)Tra gli altri stilisti che hanno stupito durante la fashion week milanese è stata Anna Molinari che ha raccontato le anime differenti della donna di oggi nella collezione di Blugirl, Izumi Ogino di Anteprima colpisce con una stagione di contrasti, presentando in passerella una donna estremamente romantica, femminile.

Per la sua linea Just Cavalli, Roberto Cavalli trasforma i propri abiti in arte con un tocco di dark senza rinunciare al glamour, mentre lo stilista creativo di Moschino mischia riferimenti street all’alta moda trasformando lo stage in strada.

Perche oggi è la strada che detta le regole, crea tendenze e nuove mode.

photo 3

Teodora Koeva, marzo 2015 – Mozzafiato Copyright

 

Fotografie di Teodora Koeva – Riproduzione riservata

Ufficio Stampa