Home / LIFESTYLE / CHI M’HA VISTO

CHI M’HA VISTO

Oggi è più importante essere o apparire?
Esce oggi nelle sale  cinematografiche  l’opera prima  di Alessandro Pondi, una commedia  brillante  che ruota tutta attorno a questo amletico dubbio.
In una Puglia  con paesaggi a tratti “lunari”  Martino ( interpretato da Beppe Fiorello , che è anche coautore e sceneggiatore)   è un validissimo chitarrista  48 enne sempre all’ ombra delle pop star nazionali nei concerti che fanno sold out in tutta l’Italia. Per attirare l’attenzione su di sè decide di scomparire   e va a vivere in un rudere poco distante dal paese natale.
Il suo migliore amico Peppino ( Pierfrancesco Favino ) , che per campare porta  i turisti a fare il giro delle Murge con un  Ape, lo aiuta in questa folle impresa  , portandogli generi di conforto , tra cui  una prostituta  che in un primo tempo viene respinta  da Martino ma di cui poi si innamorerà davvero.
Nel giro di pochi giorni  le tivù locali, poi quella nazionale , i giornali ed infine  il talk show “Scomparsi”  si prendono a cuore il suo caso . L’accorato appello di Morandi , della Pausini , di Jovanotti e tanti altri  artisti che hanno lavorato a suo fianco accendono in Martino la voglia di tornare , ma ecco il colpo di scena : tutti quanti , a partire dal prete, dal carabiniere del paese ( che minaccia l’arresto) e persino il suo manager  gli chiedono di proseguire   la farsa , che ha portato  curiosi e  indotto  nel paese natale,  dicendogli senza mezzi termini  “ Tu vali perchè non ci sei” .
Un ultima immagine  di un gregge, metafora  azzeccata,  fa da sfondo alla definitiva scomparsa di Martino che  decide di raggiungere la sua amata  , che nel frattempo ha abbandonato il mestiere più antico del mondo per aprire un bar su un’ isola greca piena di turisti.
Il successo inseguito invano da Martino  bacerà  invece Peppino, ora  richiestissimo tronista  e partecipe ad una trasmissione  di Maria De Filippi ,  seguita dal gregge  dell’ “audience”.

Marina Furlanis, settembre 2017  © Mozzafiato

admin