Home / LIFESTYLE / DUE DEL GIORNO / Due Amicale e affini

Due Amicale e affini

Ecco alcuni DUE D’ANTAN, ormai un po’ anacronistici..

DUE AMICALE amicizia e amore (o semplicemente sesso) sono stati per tanto tempo due mondi separati, quasi antitetici. Si è peraltro a lungo dissertato se potesse esistere amicizia fra uomo e donna. Non è qui il caso di disquisire tale possibilità; ma, appurato che la cosa può esistere (anche con successo e gran soddisfazione reciproca), la questione è se l’amicizia possa essere uno dei mille e più pretesti per dare un Due.
Lo era, anche diffusamente e  frequentemente erano del tutto comuni frasi del tipo “sei un amico stupendo”, “non roviniamo la bellissima amicizia fra noi”, “restiamo solo buoni amici”, messe lì come scudo ad ogni tentativo di avance passionale o anche solo sentimentale, come se l’amore, anche quello fisico, non fosse una forma sublime e arricchita di amicizia. Per non dire poi del “rimaniamo amici”(cosa peraltro pressoché impossibile) asserito e preteso per lenire e quasi giustificare un Due d’abbandono; che diventa così invece un Due amicale aggravato.
Per fortuna i tempi sono cambiati e il Due in oggetto è desueto: ora gli amanti si dicono amici (i più audaci e disinibiti aggiungono ‘con benefits’, a scanso di equivoci e sottovalutazioni rétro), poiché è quasi scontato che gli amici (almeno di generi opposti) prima o poi diventino pure amanti; altrimenti ci si affretta a specificare che si è “solo amici”.
DUE ADULATORIO: in fondo è una variante debole del precedente, stavolta le frasi antidoto sono meno coinvolgenti, del tipo “sei interessantissimo”, “sei tenerissimo”, “sei intelligentissimo”, “sei gentilissimo”,come se tali pregi fossero fattori ostativi all’amore, anziché suoi coadiuvanti! Purtroppo questo Due non si è affatto estinto, viene dato implicitamente: tali frasi non si sentono più, ma nella scelta del partner prevale la predilezione per le qualità opposte.
Entrambi possono avere l’aggravante del DUE DERISORIO se l’amicizia o le qualità pretesamente elevate a barriera del coinvolgimento affettivo sono palesemente inesistenti o richiamate in senso ironico.
Entrambi possono essere di diritto ascritti anche al folto gruppo di DUE PER ASSURDO, come sarebbero definiti se il mondo (del Due e del Risulto) non girasse ormai palesemente al contrario.

Il Conte, luglio 2017 – Mozzafiato Copyright

admin