Acque mosse

Affascina il fluire
annoia il ristagno
Ci incantiamo a guardare l’andare
ci eccitiamo a guardare il venire
In questo vediamo il futuro
in quello vediamo il passato
Un fiume, un ruscello, un canale,
un’onda, un lago; non importa
Purché sia acqua
Purché si muova
Forse speriamo che ci porti qualcuno
Forse vogliamo che ci porti lontano
Lì andiamo; e restiamo
quando vogliamo pensare; o sognare
Forse perché da lì, in fondo, veniamo.

Il Conte, maggio 2017 – © Mozzafiato

admin