Home / LIFESTYLE / Destra-Sinistra / Alla prova dei fatti 4

Alla prova dei fatti 4

E mi tocca scrivere anche il IV° capitolo de “Alla prova dei fatti”.

Volevo esimermi dal farlo, tanto che avevo passato la palla delle “Olimpiadi” al nuovo e brillante redattore Francesco Manzi. Ma gli ultimi avvenimenti mi richiamano all’ordine; mi attraggono in un vortice, da cui speravo esserne uscito. Non è piacevole, né nobile, né tanto meno “diplomatico”, parlare negativamente di altri. Ma ho voluto creare Mozzafiato due anni e mezzo fa, sopratutto per questo: per dare voce alla Cultura. Cultura deriva dal verbo latino colere , “coltivare”. E cosa fanno i contadini prima di coltivare? Strappano le erbacce dal terreno, affinché la semina abbia un miglior risultato finale.

tutino

Salvatore Tutino Magistrato della Corte dei Conti

Io credo che Virginia Raggi sia la meno colpevole di quello che sta succedendo a Roma. La rinuncia di Salvatore Tutino alla carica di Assessore al Bilancio non rientrava nei suoi piani.  Per la terza volta quella poltrona salta.

Diciamola tutta: una vergogna. Soprattutto considerando i tempi di permanenza dei tre assessori rinunciatari.  E’ stata una sua scelta sollecitata dagli onorevoli di “lungo corso”del M5S. Eppure Grillo dopo Palermo era stato chiaro con il suo tweet : nessuna dichiarazione o intervento su Roma.

Ecco spiegato il DNA della filosofia della semplice saggezza dei contadini: togliere le erbacce, prima di coltivare con cura e passione il campo.

La nuova amministrazione comunale di Roma dovrebbe occuparsi, prima di aggiustare le buche per le strade della capitale, di assestare i buchi in testa di qualcuno del movimento.

 

Baldassarre Aufiero, ottobre 2016 – © Mozzafiato

 

 

 

admin