Home / LIFESTYLE / Turchia: terra di confine.

Turchia: terra di confine.

La Turchia è terra di confine tra l’Europa e l’Asia. Come quei due ponti di Istanbul che attraversando il Bosforo collegano i due continenti, la Turchia è il collegamento tra l’Unione Europea ed il Medio Oriente.

Terra in cui sono nate e si sono sviluppate civiltà diverse e in cui molte religioni convivono, anche grazie al principio del laicismo adottato nel 1937 da Ataturk. Terra però anche di contraddizioni e massacri, come quello perpetrato agli Armeni o il conflitto con il popolo Curdo mai riconosciuto e che da qualche anno lotta strenuamente per difendersi anche dagli attacchi dell’Isis.

E’ questo il nodo da sciogliere; l’Isis. Perché la Turchia per stare con l’Europa, combatte l’Isis e nel frattempo però non risparmia i Curdi.turquia-gople-estado-bandera-militares-770

Due piedi in una scarpa come si suole dire.

E allora ecco qual’era il vero obiettivo degli ultimi attentati. Destabilizzare il paese, portarlo da una parte piuttosto che dall’altra. Il Golpe, farsa o no, porta decisamente la Turchia da quell’altra parte e quei ponti costruiti lungo i decenni a collassare su sé stessi.

Edoardo Colzani, luglio 2016 – © Mozzafiato

admin