Home / LIFESTYLE / Pretendiamo rispetto

Pretendiamo rispetto

Stavolta non c’è “volemose bene” che tenga.        

I fatti che hanno scosso la Germania nella notte di Capodanno sono odiosi e da condannare in toto.
Che gli autori siano immigrati di seconda generazione o profughi (siriani, arabi o nordafricani) non è una questione di provenienza né tantomeno di razzismo.Colonia 10
Se è gente che scappa per guerre, carestie o persecuzioni religiose è giusto poterli accogliere ed ospitare. Ma l’ospite si deve comportare come tale e non deve prendersi certe libertà e sopratutto usare violenza, altrimenti gli si toglie il diritto di restare!
L’Europa Unita è un insieme di stati democratici ormai da decenni, sempre più multiculturali e multirazziali.
Convivere con tante diversità non è facile: gruppi di estremisti, come quei neonazisti  che ora vogliono vendicare i soprusi patiti dalle loro concittadine con la violenza, purtroppo esistono ed esisteranno sempre.
Credo sia sbagliato estremizzare e la storia passata insegna. 
Però facciamo rispettare le regole e diamo un segnale forte nei confronti di queste persone che hanno sbagliato. 
Poichè “Errare humanum est, perseverare autem diabolicum”.       
 

Edoardo Colzani, gennaio 2016 – © Mozzafiato (Riproduzione riservata)

 

admin