Home / LIFESTYLE / Destra-Sinistra / Immigrati: il problema sussiste.

Immigrati: il problema sussiste.

C’è un problema; come lo risolviamo noi italiani?

La soluzione  che ha maggior successo nel nostro paese non è risolverlo ed eliminarlo, ma sotterrarlo, ovvero fare in modo che anche se c’è ancora non lo si sappia, almeno fin quando riaffiora.

VentimigliaE’ stato così con la mafia/camorra, tangentopoli o il problema violenza negli stadi. Il problema attuale è quello dell’immigrazione e non è un problema di facile risoluzione; non lo sappiamo risolvere noi come non lo sa risolvere l’intera Europa.

Creano problemi, vengono a rubarci il lavoro, puzzano, portano malattia, bombardiamoli!

Questi i pensieri comuni a tantissime persone, si anche con lauree e di elevato rango sociale perché noi siamo dalla parte giusta del Mondo e loro dalla parte sbagliata. Ma forse se qualcuno si interessasse di storia saprebbe che le numerose guerre che portano milioni di profughi sulle coste italiane le abbiamo volute noi per interessi più o meno celati.incidente-roma-battistini-preghiera

La Francia non vuole più gli immigrati e così diverse decine di immigrati sono ormai da 4 giorni bloccati a Ventimiglia in attesa di varcare il confine.

Milano non vuole apparire ai turisti come una città di degrado e così decine di immigrati non possono più trovar riparo negli ammezzati della Stazione Centrale e sostano fuori per strada.

E’ uno scarica barile. In tutto questo i fatti di cronaca raccontano più di sbandati che veri criminali.

Terno expoIl rom che investe ed uccide una donna filippina su un’auto con cui viaggiava con parte della propria famiglia, il sudamericano che con un machete ferisce ad un braccio, successivamente amputato, un capotreno e si scusa dicendo che era ubriaco e non in sé.

A Milano, la mia città c’è l’Expo e si parla di cibo; Nutrire il Pianeta è lo slogan. Credo che prima bisognerebbe nutrire la mente, poi per il cibo magari iniziare a pensare a garantirlo a tutte quelle persone a cui manca qui in città. Dimostriamo davvero che dietro l’apparenza c’è anche la sostanza.

 

Edoardo Colzani, giugno 2015 – Mozzafiato Copyright

admin