Home / 2015 / gennaio

Archivi Mensili: gennaio 2015

Il berretto a sonagli

Altro che neuroni, cellule cerebrali e sinergie sinottiche tra i tessuti nervosi, per Luigi Pirandello il cervello umano è molto più semplice, composto da sole tre corde: la civile, la seria e la pazza. L’utilizzo e la modulazione di queste ...

Leggi Articolo »

SHOAH: SE SIAMO UOMINI, RICORDIAMO

Sono passati 70 anni dalla fine della seconda Guerra Mondiale. 70 anni dall’orrore dei campi di sterminio nazisti. In Se questo è un uomo, Primo Levi ci raccontava bene di come in quei luoghi si compiva la demolizione di un ...

Leggi Articolo »

Milan Men Fashion Week

Un’altra settimana della moda è volata. Questa volta però,  parliamo di quella maschile. Quattro giorni pieni di emozioni, tendenze, novità, quattro giorni di sfilate, presentazioni e un sacco di eventi da non perdere. Gli stilisti già affermati sono rimasti fedeli ...

Leggi Articolo »

Alzata fino a notte fonda

Il programma, allora come oggi, è questo: caffèlatte e tozzi di pane, coperta, tv. Cambia la location. Una volta era la casa dei miei genitori, ora quella del mio migliore amico in provincia di Reggio. Antonio ha Sky perciò posso ...

Leggi Articolo »

Pillola dottrinale

DISPARITÀ CULTURALI Chissà perché a chi conosce (molto bene) la Letteratura,o le Lingue antiche, o la Filosofia,o la Storia,o l’Arte,o la Musica si da del colto(o del dotto),con riverenza; mentre a chi conosce (molto bene) la Matematica,o la Fisica, o ...

Leggi Articolo »

Oltre gli Asteroidi: Giove

Giove, quando le serate sono serene in questo gennaio, è la stella brillante che compare a Est dopo le dieci di sera. Nella prima fotografia(Giove 1) vediamo tre dei quattro di Galileo. Nella seconda macchie gasliquide (Giove 2). Giove è ...

Leggi Articolo »

Arbiter Elegantiae

Matteo continuava a girarsi nel letto. Non riusciva a prendere sonno. Forse l’ultimo viaggio transoceanico, il jet lag non ancora smaltito. E poi, quando era sindaco di Firenze, non viaggiava così spesso e quando lo faceva era soprattutto per piacere. ...

Leggi Articolo »

Solingo e ramingo vado

 Solingo e ramingo vado  per campi e per calli, per lidi e per valli; questuanti m’approccian a frotte, come color che gustan botte; maschi m’apprezzan spesso, per stima o per sesso; ragazze m’approccian mai, se non quando son nei guai. ...

Leggi Articolo »

Lembi di Buona Speranza

Danzando al ritmo d’una pioggia di minuti inesauribili, spengo il mozzicone di quest’anno nel posacenere del nuovo. Ripongo questo libro madido di gocce di pianto, essiccate al sole di squisite illusioni senza rimorso, ormai divenute impercettibili cicatrici sulla pelle del ...

Leggi Articolo »

Anitona

Il soprannome appropriato glielo davano Federico Fellini, Enrico Lucherini l’agente delle star, poi Marzullo e Mollica e lo userò anch’io. Una donna di tali fattezze e bellezza come la si vuol chiamare? Nel mio immaginario di spettatrice piccina avevo sovrapposto ...

Leggi Articolo »