Home / Senza categoria / Firenze magia rinascimentale.

Firenze magia rinascimentale.

Sono a Firenze da settembre 2013. Subito dopo che ho finito il liceo in Bulgaria, mi sono trasferita a fare l’Università qui. Firenze 17

Firenze è sempre stata una delle destinazioni preferite dai turisti. E’ diventata famosa soprattutto per il fatto che è una delle città più ricche del mondo dal punto di vista storico e artistico.

Firenze e’ molto più della sua innegabile bellezza. Solo una persona che respira ogni giorno l’aria fiorentina può sentire la magia che circola nelle strette strade di questa città, può sentirsi parte di questa favola.

Uffizi-1La Galleria degli Uffizi l’ho visitata molto tempo dopo del mio arrivo qui e subito ho capito che e’ stato un errore enorme da parte mia non visitarla prima.  La Galleria conserva l’anima della città. Nel patrimonio lasciato dai Medici e nei capolavori di alcuni dei maestri maggiormente notevoli della nostra storia, ognuno può vedere il potere enorme che ha avuto Firenze e che ha ancora nell’ambito culturale.

Un’evento recente a cui ho assistito è stata un’iniziativa culturale gestita dalla professoressa di storia dell’arte contemporanea dell’Università di Firenze, Lucilla Saccà – intitolato “Italia – Brasile: culture in contatto”.

Il primo di questi incontri e’ stato dedicato ai rapporti culturali tra Italia e Brasile dal punto di vista artistico, musicale e antropologico. La conclusione del seminario e’ stata la performance del poeta Enzo Minarelli. Il secondo incontro e’ stato con la musicista Barbara Casini e la presentazione del suo libro “Se tutto e’ musica. Pensieri e parole dei compositori brasiliani” . Nell’ultimo giorno e’ stato proiettato e poi commentato il film H.O. (1979) del direttore Ivan Cardoso.

E’ stato un evento molto colorato e vivo dal punto di vista tematico. Ogni incontro aveva il compito di dimostrare il piu possibile l’arte brasiliana perche riflettesse la ricchezza culturale di quel popolo. Gli ospiti venuti a mostrare i loro lavori, erano in qualche modo collegati con il Brasile, perché nonostante non sia mai stata una colonia italiana, adesso il Brasile ha la piu numerosa popolazione italiana fuori d’Italia.

Essere circondata da tutti questi monumenti artistici e visitando tanti eventi mi ha aiutato molto di integrarmi in questa ambiente completamente nuova per me.

Yordanka Panayotova, dicembre 2014 – Mozzafiato Copyright

Ufficio Stampa