Pensieri in Irlanda

Immersi in questo verde acceso,
capace di dominare
ogni anfratto di queste colline,
scompigliate dal vento,
colori e forme s’incendiano
alle rare e tiepide carezze del sole.

La sua soffice erba
danza con le sue lancette,
mentre candide nubi
si rincorrono in un prato
dai contorni d’argento.

E ride, sfoggiando un abito
dolce in ogni sua sfumatura,
attraverso silenti campagne,
cosparse di malinconia
e impalpabile quiete.

Dinnanzi a questa donna,
e ai suoi occhi cerulei,
allargo un sorriso confuso,
incredulo,
arrendendomi
di fronte alla sua essenza
solitaria eppur amabile;
presa in trappola
fra il cielo e il mare
nella sua timida immensitá.

Sonny Delvecchio, novembre 2014 – Mozzafiato Copyright

 

Ufficio Stampa