Home / LIFESTYLE / DUE DEL GIORNO / La terza via del DUE‏

La terza via del DUE‏

DUE SUBÌTO: il Due dipicche si prende o-raramente-si dà,direte; vero,ma a volte si subisce.

La contraddizione è solo apparente;si tratta di un Due che origina dalla complessità mentale e comportamentale delle donne.
Due per nulla nuovo,anzi classico,ma che trova ora più consistenza data la maggior irriverenza e il maggior protagonismo che le donne dimostrano.
Una ragazza ti approccia con uno dei tanti pretesti;fin qui tutto bene.
Sfodera pure tutto l’armamentario di seduzione,fatto di sdolcinati ammiccamenti, che sa ben costruire ed inscenare quando vuole (peccato che non lo manifesti-quasi-mai quando saresti tu a desiderarlo!); fin qui ancora meglio: ‘finalmente questa volta si risulta senza industriarsi’ pensa l’uomo,sempre un po’ ingenuo e boccalone in queste situazioni.
Invece si trattava di un’ingegnosa messinscena per prendere un risulto e soddisfare così la propria vanità, o vincere una anche solo implicita sfida con le amiche/rivali;o più semplicemente voleva verificare se fosse (ancora) in grado di piacere.
Oppure più finemente voleva prevenire un abbordaggio,tuo (prendendosi il vantaggio della prima mossa) o altrui (attuando un furbo diversivo).
Non appena l’uomo è caduto nella rete, l’astuta tipa la taglia e lo lascia cadere come un salame,ricoprendolo con un beffardo Due dipicche;e anche con  un manto di derisione.
La figura del babbeo è assicurata;fortunatamente la scorza e la tempra son pronte e rodate per sopportare indenni questo ed altri ben più cocenti Due!

Il Conte, ottobre 2014 – Mozzafiato Copyright

admin